Stop a Cisterna: la Gas Sales torna a Piacenza con un punto

23 Dec 2019

Al Settimo tie break stagionale, la Gas Sales Piacenza cade a Cisterna contro la Top Volley uscendo sconfitta 3-2 .

Piacenza non sono riesce a difendere il vantaggio di 2-1 maturato dopo tre frazioni: i biancorossi così chiudono il girone di andata con 12 punti, frutto di 5 vittorie (tutte al tie break) e sette battute d’arresto. La partenza è tutta degli ospiti, Nelli e Kooy firmano il 7-4 regalando un buon break che gli emiliani difendono fino al 12-7 che arriva grazie all’ace di Krsmanovic. A questo punto il servizio dei laziali trova qualche pecca nella ricezione di Piacenza e i padroni di casa impattano 12-12 trovando poi il primo vantaggio con Palacios, ben aiutato da un ottimo Patry, sul 15-14. La formazione di Tubertini trova un paio di punti di vantaggio che difende fino al 25-22 Nel secondo set sono i laziali a provare il primo break allungando sul 10-7 ma dopo il time out chiamato da coach Gardini la Gas Sales inizia a crescere al servizio e in difesa, Nelli pareggia i conti e poi Piacenza non si ferma più aggiudicandosi la frazione di gioco. La Gas Sales Piacenza schiaccia sull’acceleratore a inizio terzo set: lo conferma il tabellone che indica 10-5 per gli ospiti, bravi a volare 20-10 prima di un tentativo di ritorno di Cisterna che però ha uno svantaggio troppo elevato per recuperare. Avanti 2-1 il quarto set vede i locali partire bene e portarsi sul 12-8. I biancorossi tentano la risalita ma non riescono a sfruttare la palla del pareggio. A questo punto si presenta al servizio Karlitzeck che trova la serie vincente fino al 20-13 che di fatto porta la gara al quinto set, dove Cisterna si dimostra più cinica conquistando la vittoria.

Back
to news

DAIKO WELDING use cookies to experience better surfing OK More information